BARIONDA - Across the baritone sax

Barionda concentra nel proprio nome, con un brillante gioco di parole, il senso del progetto: il sax baritono come protagonista, il caos chiassoso di una baraonda e una vigorosa onda musicale. Con quattro sassofoni baritoni e una batteria, il quintetto propone un organico strumentale insolito quanto elettrizzante, scaturito da un’idea di Helga Plankensteiner, volta a riproporre quello scorcio del grande repertorio jazz dove il sax baritono ha avuto un ruolo importante. Come punto di partenza, ecco dunque le splendide composizioni di Duke Ellington, di Charles Mingus e altri brani che hanno visto protagonisti grandi solisti dello strumento, come Gerry Mulligan e Pepper Adams.

In front line, insieme alla stessa Plankensteiner e al trentino Giorgio Beberi, troviamo due straordinari solisti molto diversi per approccio, sonorità e fraseggio, come l’austriaco Florian Bramböck e l’italo-argentino Javier Girotto. Questo conferisce alla mu- sica un’ampia tavolozza di contrasti e umori, che bene si sposa con la bella compattezza negli insiemi e la sempre maggiore focalizzazione del progetto. Bramböck si muove con felpata agilità quasi cool e con ironia tagliente, mentre Girotto dà fondo al proprio temperamento latino, dai colori accesi e dalle energiche cellule ritmiche. Dalla prima uscita di due anni fa al festival Lana Meets Jazz, la formazione ha plasmato una propria personalità, armonizzando e valorizzando la dialettica dei contrasti, ampliando il repertorio con nuovi brani originali. L’inserimento recente di un batterista dalla fine duttilità come Mauro Beggio ha conferito alla proposta un motivo in più di coesione e varietà. (Giuseppe Segala)

LINE UP:

Helga Plankensteiner, baritone sax 

Javier Girotto, baritone sax  

Florian Bramböck, baritone sax 

Giorgio, Beberi, baritone sax 

Mauro Beggio, drums

 

 

 

Barionda contains in its own name the goal of the project: the baritone saxophone is the starring role of the musical ensemble. With the baritone saxophones and a drum set the group proposes an unusual ensemble. The idea came from Helga Plankensteiner. She wanted to propose the repertoire where the baritone saxophone has been playing an important role in history with composers like Duke Ellington, Charles Mingus and other worldly famous baritone saxophone players like Gerry Mulligan and Pepper Adams. For the spring tour in Berlin the group presented beside the artists from Trentino/South Tyrol Helga Plankensteiner and Giorgio Beberi, the Austrian artist Florian Bramböck and the explosive character of Javier Girotto. The vitality and the energy of the group gives the public a variety of colours and feelings. From their first public performance at Lana Meet Jazz Festival the group has created his own personality in valorizing their own contrasts and in widening the repertoire with original pieces. 

© 2021 by New Poject Associazione. Proudly created with Wix.com